1493 “L’EONE”

Tecnica
Tecnica mista
Dimensioni
cm 70x70 (2020)
Disponibilità
Disponibile

DIPINTO A QUATTRO MANI:

CUSIN (Vallarin Vittorio) Maestro di PitturiAmo

MICHELANGELO MAGNUS (Massimo Colangelo)

Quello sul retro è un lavoro denominato “L’Eone”, Il titolo ricorda l’era del leone e la gnosi. Nel simbolismo degli elementi connessi con il fuoco il leone rappresenta il coraggio, il potere supremo, la nobiltà e l’orgoglio. Agisce come un simbolo solare, ed è anche dedicato a divinità solari (ad esempio, al vedico dio Mitra). Tra gli animali, il leone spesso simboleggia il lato chiaro e il simbolo astrologico relativo ai nati in luglio e agosto.

L’eone è invece un’unità geocronologica utilizzata in geologia. È la categoria di rango superiore tra le suddivisioni della scala dei tempi geologici; la categoria di rango immediatamente inferiore è l’era. Il riferimento al simbolo del Leone riporta al periodo egizio antichissimo e quindi all’era astrologica del Leone all’incirca risale  10.000 a.C.,  a parere di Magnus, quella è la vera data della nascita della civiltà.

Per ricevere ulteriori informazioni contatta l'artista Vittorio Vallarin, Cusin compilando il form. Grazie.

Compila il seguente form

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'art. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679. *

*campi obbligatori

per attivare il tasto è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *